Be patient...
Comunicazioni su CohesionWork

Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – DICHIARAZIONE PERSISTENZA REQUISITI CAS (SAE – MAPRE – invenduto – container - sostitute SAE)

La cabina di coordinamento Sisma 2016 in data 19.05.22 ha stabilito una ulteriore proroga della scadenza per le dichiarazioni per il mantenimento dei benefici assistenziali. Il termine per la presentazione delle dichiarazioni di conferma dei requisiti per il CAS e le altre forme assistenziali, che sarà fissato da un’Ordinanza della Protezione Civile Nazionale di prossima emanazione, viene differito al 15 settembre. La dichiarazione dovrà essere presentata dai percettori di CAS, dagli assegnatari SAE, MAPRE, invenduto, sostitute SAE, container e ogni altra forma assistenziale. La dichiarazione dovrà essere presentata in forma telematica, con accesso diretto alla piattaforma elettronica da parte dei cittadini dotati di strumenti di identificazione digitale (SPID, carta di identità elettronica, Carta Nazionale dei Servizi). Su richiesta dell’Assessore Castelli è in corso di valutazione la possibilità di utilizzo di strumenti di supporto per i cittadini che ne sono sprovvisti. Il termine per la presentazione dei progetti di ricostruzione e della richiesta di contributo viene rinviato al 15 ottobre con una imminente Ordinanza del Commissario Sisma.



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – GESTIONE ESCLUSI CAS

Si ricorda a tutti i Comuni che in data odierna – come precedentemente comunicato – sono stati reinseriti nella rendicontazione tutti i beneficiari che erano stati temporaneamente sospesi. Per i beneficiari che dovranno eventualmente essere nuovamente sospesi dalla rendicontazione, si precisa che è necessario inviare una richiesta ESCLUSIVAMENTE a mezzo mail ai seguenti indirizzi: monica.vitelli@regione.marche.it; giorgia.muzi@regione.marche.it, allegando il file in formato Excel con i nominativi generato da Cohesion al momento del caricamento del fabbisogno, e l’indicazione per ciascuno delle motivazioni. Si precisa che le motivazioni per la sospensione devono essere valide, concrete, e non risolvibili dal Comune in tempi brevi.



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – GESTIONE ESCLUSI CAS

Si ricorda a tutti i Comuni che abbiano richiesto una temporanea sospensione di alcuni beneficiari dalla rendicontazione che è necessario verificare in tempi brevi se gli stessi possano essere reintegrati. Si comunica che in data 30 aprile 2022 tutti i beneficiari saranno reintegrati d’ufficio.



Tipo: Avvisi

GENERAZIONE REPORT ESPORTAZIONE UE_CAS

Si ricorda a tutti i Comuni interessati che per un corretto allineamento delle date i report di esportazione UE_CAS vanno trasmessi sul portale nella stessa giornata in cui vengono generati.



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – RILEVAZIONE BENEFICIARI CAS IN CASE DI RIPOSO

In riferimento alla richiesta inviata dal Soggetto Attuatore Sisma 2016 a mezzo PEC a tutti i Comuni in data 11/02/2022, si precisa che: - Per coloro che avessero già inviato la rilevazione a seguito della precedente richiesta, è necessario che la nuova sia ad integrazione e sostituzione della precedente (ovvero che riporti nuovamente anche i dati precedentemente comunicati) - In ordine al punto 5, l’attestazione resa dal beneficiario di rientrare nell’abitazione resa inagibile dal sisma una volta che la stessa sia stata ripristinata, deve essere allegata alla rilevazione trasmessa.



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – CONTRIBUTO AUTONOMA SISTEMAZIONE

L’Assessore Guido Castelli ha reso noto che sarà prorogata al 31 maggio 2022 la scadenza per la presentazione delle dichiarazioni di persistenza dei requisiti per il mantenimento del Contributo di Autonoma Sistemazione. Maggiori dettagli circa la modulistica verranno comunicati non appena ne verremo a conoscenza.



Tipo: Avvisi

SOSPENSIONE PROTOCOLLAZIONE

Per manutenzione straordinaria dei sistemi informativi - a seguito della riorganizzazione delle strutture della Giunta - non sarà possibile protocollare documenti dalle ore 23.00 del 31/12/2021 alle ore 14.00 del 01/01/2022



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – DICHIARAZIONE PERSISTENZA REQUISITI

A seguito di contatti informali con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile si comunica che è in previsione una proroga rispetto al termine del 15 gennaio fissato dalla OCDPC 614/2019, art. 1, comma 9. Non appena avremo informazioni certe circa la data e i moduli da utilizzare, provvederemo alla notifica su questa piattaforma.



Tipo: Avvisi

Sisma 2016 – Rimborso dei canoni di locazione corrisposti ai nuclei familiari alloggiati in appartamenti gestiti dall’ERAP.

In data 06/12/21 è pervenuto da parte del DPC un parere circa percettori di CAS alloggiati in appartamenti di proprietà comunale e/o gestiti dall’ERAP. Con tale parere viene esclusa la possibilità di riconoscere il CAS a tali beneficiari, è possibile rimborsare soltanto il canone di locazione. Maggiori dettagli sulle motivazioni del DPC a sostegno di tale parere sono stati forniti in una nota indirizzata ai Sindaci in data odierna, cui è allegato il parere espresso. Sono già in corso le necessarie modifiche al portale, in modo da permettere ai Comuni di poter regolarizzare il prima possibile le posizioni interessate.



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – DECRETI LIQUIDAZIONE CAS MENSILITA’ NOVEMBRE 2021

Si comunica che il primo decreto per la liquidazione delle mensilità CAS di novembre 2021 e precedenti è in fase di adozione. Tenuto conto delle chiusure delle tesorerie comunali, il secondo decreto relativo alle medesime mensilità verrà adottato in data 13 dicembre p.v., pertanto si avvisano i Comuni che possono generare il fabbisogno su CWPA entro la data del 12 dicembre. Tutti i Comuni che andranno a generare il fabbisogno successivamente a tale data verranno liquidati con il primo decreto di gennaio 2022.



Tipo: Avvisi

SISMA 201 – RILEVAZIONE BENEFICIARI CAS ALLOGGIATI IN CASE DI RIPOSO

Si sollecitano tutti i Comuni che non hanno ancora provveduto, a rispondere alla nota del 15 novembre u.s. del Soggetto Attuatore Sisma relativa a soggetti percettori di CAS ma alloggiati in case di riposo o altre strutture equipollenti. Si rammenta che non è necessaria la risposta da parte di quei Comuni che non hanno beneficiari con le succitato caratteristiche.



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – MODULISTICA CAS

IMPORTANTE per tutti i Comuni: i moduli attualmente disponibili on line sono da utilizzare ESCLUSIVAMENTE per le nuove domande di contributo. Per quanto concerne la dichiarazione di persistenza dei requisiti da presentare entro il 15 gennaio di ogni anno, sarà a breve disponibile una nuova modulistica predisposta dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – CAS E LAVORI DI RICOSTRUZIONE

Il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, con parere del 18/11/2021 diretto al Comune di Appignano del Tronto e applicabile a tutti i Comuni, ha stabilito che il contributo di autonoma sistemazione può essere riconosciuto, per il periodo necessario all’esecuzione dei lavori oggetto di contributo per la ricostruzione, anche in favore di soggetti non dimoranti, al momento dell’evento sismico, nel condominio dichiarato inagibile purché obbligati ad abbandonare l’immobile agibile, presso cui abitano, al fine di consentire l’espletamento dei lavori di ricostruzione presso parti comuni del condominio. A tal fine è però richiesto un atto dell’amministrazione il quale riconosca la necessità che l’appartamento ove essi abitano debba essere sgomberato ai fini della realizzazione dei lavori oggetti di contributo per la ricostruzione, ovvero che attesti che tali lavori non possano essere eseguiti in forme e modalità compatibili con la permanenza del nucleo familiare all’interno dell’unità abitativa.



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – TERMINE FINE LAVORI (art. 1, comma 3, OCDPC 614/2019)

In caso di difformità dei termini previsti dalle ordinanze del Commissario Straordinario per la ricostruzione dei termini previsti sui termini previsti dall’art. 1, comma 3, OCDPC 614/2019 ai fini dell’erogazione del contributo di autonoma sistemazione, il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile con parere n. 47055 del 02/11/2021, diretto al Comune di Roccafluvione ma applicabile a tutti i Comuni, ha stabilito quanto segue: “Qualora l’ordinanza del Commissario Straordinario preveda un differente termine per la conclusione dei lavori di ripristino, tale termine deve applicarsi ai fini del riconoscimento del contributo di autonoma sistemazione, in ragione della necessità di consentire l’erogazione del contributo per il tempo necessario all’esecuzione dei lavori e scongiurare il rischio che il nucleo familiare perda la misura di assistenza abitativa pur trovandosi nell’impossibilità di far rientro nella propria abitazione”.



Tipo: Avvisi

Modifica URL sistema Covid19

Per accedere ai moduli relativi alla gestione del Covid19 (quali COVID19-COMUNI, Gestione COVID19), è necessario utilizzare il nuovo URL https://cohesionworkcovid.regione.marche.it.



Tipo: Avvisi

Sospensione modulo Gestione COVID19 (COVID19) per manutenzione 21/10/2021

Giovedì 21 ottobre 2021, dalle ore 8:00 alle ore 12:00 circa, per operazioni di manutenzione del sistema, non saranno disponibili i moduli Gestione COVID19 (COVID19), COVID19-ISS, Covid19 Esito Retest (COVID-RET)



Tipo: Avvisi

Modifica URL sistema Covid19

Per accedere ai moduli relativi alla gestione del Covid19 (quali COVID19-COMUNI, Gestione COVID19), da oggi è necessario utilizzare il nuovo URL https://cohesionworkcovid.regione.marche.it. Per il momento entrambi gli URL riportano tutte le funzionalità di CohesionWorkPA, ma a breve verranno esclusi i moduli software citati dal sistema CohesionWorkPA, e resteranno disponibili solo al nuovo URL CohesionWorkCovid.



Tipo: Avvisi

ESPORTAZIONE UE_CAS - ESCLUSIONE SOGGETTI

Si comunica che dal 01/09/2021 in sede di rendicontazione CAS, qualora vi siano dei soggetti che presentano problematiche per le quali gli stessi non possano essere completamente esportati per UE/Stato, è possibile chiederne l’esclusione esclusivamente tramite mail da indirizzare a monica.vitelli@regione.marche.it, motivando la richiesta, ed allegando il file Excel contenente il nominativo e il Codice Fiscale dei soggetti da escludere.



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – RENDICONTAZIONI UE – SPESE SOSTENUTE DAI COMUNI (NO CAS)

Si comunica che è necessario procedere con urgenza – per quanto di competenza – al completamento dei dati richiesti (mandati, quietanze, ecc.) per il passaggio degli ID dalla Fase 4 alla Fase 5. Questa operazione è necessaria per generare i report Esportazione UE da analizzare da parte nostra ed inviare al Dipartimento Nazionale di PC. Vi chiediamo la cortesia di provvedere alla generazione dei report entro e non oltre il 10 settembre p.v..



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 - CENSIMENTO CONOSCITIVO EMERGENZA RICOSTRUZIONE

Il Commissario alla Ricostruzione ha avviato un progetto per un censimento conoscitivo sullo stato di attuazione degli interventi per l’assistenza alla popolazione per verificare lo stato del processo di ricostruzione in atto, nella prospettiva di una progressiva trasformazione e integrazione della fase emergenziale.
Si chiede ai Comuni interessati di generare i due report che possono trovare ai seguenti percorsi:
   - Sezione Report, Monitoraggio CAS: report numero 245, (Monitoraggio CAS per INVITALIA)
   - Sezione Report, SAE: Report numero 246 (Monitoraggio SAE per INVITALIA)
verificare i dati ed apportare eventuali correzioni (in Anagrafe o nelle assegnazioni CAS/SAE) entro la data del 31/08/2021.



Tipo: Avvisi

ESCLUSIONE SOGGETTI CAS – AVVISO AI COMUNI

Si comunica che dal 01/09/2021 verranno reintegrati nelle rendicontazioni tutti quei soggetti che nel corso dei mesi sono stati per vari motivi sospesi dai controlli e mai reinseriti, tali soggetti torneranno quindi ad essere controllati ai fini del calcolo fabbisogno mensile. Qualora i soggetti che verranno reintegrati presentino ancora problemi per cui non possono essere completamente esportati per UE/Stato, il Comune dovrà chiederne di nuovo l’esclusione scrivendo una mail a monica.vitelli@regione.marche.it, indicando nominativo e codice fiscale di ciascun soggetto.



Tipo: Avvisi

AVVISO AI COMUNI SISMA – DECRETO LIQUIDAZIONE CAS MENSILITA’ GIUGNO 2021

In data odierna abbiamo appreso che il Capo Dipartimento Nazionale di Protezione Civile ha firmato il decreto per l’accredito di risorse alla Regione Marche da destinare al pagamento del Contributo di Autonoma Sistemazione. Il decreto di liquidazione è in corso di elaborazione. I Comuni, nelle more dell’accredito dei fondi sulla Contabilità Speciale Sisma 2016, possono continuare a caricare il fabbisogno mensile. Non appena i fondi saranno accreditati verrà immediatamente eseguita la liquidazione.



Tipo: Avvisi

OCDPC 779/2021 ART. 1

“Ai sensi dell’articolo 1 della OCDPC 779/2021 si ricorda ai Comuni che i cittadini che hanno una unità immobiliare che necessita di interventi di immediata riparazione devono comunicare tramite una dichiarazione il numero MUDE dell’istanza depositata, oppure di trovarsi in una delle ipotesi di impedimento previste dalla Circolare del Commissario Straordinario per la Ricostruzione n. 28612/2020 e dall’Ordinanza Commissariale n. 111 del 23 dicembre 2020. Lo stesso articolo prevede la presentazione di una dichiarazione nel caso in cui si opti per eco bonus e sisma bonus, con contestuale rinuncia al contributo per la ricostruzione. Le dichiarazioni possono essere rese entro il 30 giugno 2021. La Regione Marche non ha predisposto apposita modulistica, non essendo la stessa allegata all’Ordinanza. Sentito l’ufficio del Commissario Straordinario per la Ricostruzione, si comunica che il CAS spetta anche a coloro che facciano ricorso all’eco bonus, al sisma bonus o al super bonus”.



Tipo: Avvisi

Rendicontazione mensile e controllo dati Esportati UE/Sato

Si ricorda che è attivo il blocco del calcolo del fabbisogno mensile (P004) sulla base di quanto esportato per UE/Stato: per poter calcolare il fabbisogno mensile è necessario: che tutti i rendiconti con bollino verde relativi ai mesi fino ai due mesi precedenti abbiano i mandati di pagamento associati e che tali rendiconti siano stati esportati per UE/Stato. Si pregano i Comuni di esportare i documenti solo una volta che gli stessi siano completati e corretti, al fine di evitare di richiedere continue rettifiche ed annullamenti.



Tipo: Avvisi

Modifiche Gestione Covid19

Al fine di migliorare le prestazioni del modulo Gestione Covid19, sono state apportate alcune modifiche alla pagina di ricerca, escludendo dalla griglia iniziale alcune informazioni non essenziali e modificando il filtro "per ospedale", in modo da velocizzare il caricamento dei dati.



Tipo: Avvisi

OCDPC 614/2019 – PROMEMORIA PER I COMUNI

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 1, comma 6 della OCDPC 614/2019, ciascun Comune entro il 30 aprile di ogni anno attesta di aver effettuato i controlli a campione in riferimento al precedente anno solare sugli aventi diritto, nella misura minima del 5%. Tali attestazioni non devono riportare i nominativi dei cittadini sottoposti al controllo, in quanto le risultanze rimangono agli atti del Comune in qualità di Soggetto Attuatore. Le dichiarazioni, sottoscritte dal Sindaco, devono essere inviate al Soggetto Attuatore Sisma 2016 a mezzo pec all’indirizzo: regione.marche.sas@emarche.it.



Tipo: News

Assegna mandati CAS - Filtro preimpostato

Alla apertura della finestra di assegnazione mandati CAS viene preimpostato un filtro sull'anno in modo da velocizzare le operazioni di caricamento dei dati. Si consiglia di utilizzare sempre la funzionalità con almeno un filtro impostato (anno, mesi di interesse).



Tipo: News

Maschera Report

La Maschera Report è stata Aggiornata con una nuova interfaccia



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – CENSIMENTO LOCATARI IN RIFERIMENTO ART. 2 OCDPC 614/2019

Si ricorda a tutti i Comuni interessati che entro la data del 12/01/2020 è necessario inviare al Soggetto Attuatore Sisma la comunicazione - anche in caso di risposta negativa - in ordine al censimento dei soggetti che erano in locazione o in comodato d’uso e si sono avvalsi di quanto previsto dall’art. 2, comma 1, lettere a) e b) e comma 2 della OCDPC 614/2019, avendo trovato una soluzione alternativa attraverso la stipula di un contratto preliminare o definitivo di compravendita di una unità immobiliare ovvero che abbiano provveduto a far realizzare una unità immobiliare.



Tipo: Avvisi

Sospensione funzionalità di protocollazione istanze

Dal 15 dicembre ore 11:00 al 16 dicembre ore 11:00 ci sarà una interruzione del servizio di protocollo. Le istanze prodotte che prevedono l'assegnazione di un protocollo regionale (es.: moduli SExxx) resteranno ferme al passo di protocollazione. Quando il sistema di protocollo tornerà attivo (16 dicembre ore 11:00 circa) le istanze sospese saranno protocollate dal sistema alla prima login dell'utente autore del documento. Si raccomanda i partecipanti al concorso B3/TS COLLABORATORE AUTISTA (CONC_B3/TS) di accedere al sistema dopo il 16 dicembre per controllare la corretta protocollazione della istanza e scaricare la relativa ricevuta.



Tipo: Avvisi

Documenti PER_CAS disponibili nella nuova versione

I documenti di tipo PER_CAS sono stati aggiornati alla nuova versione e disponibili a sistema.



Tipo: Avvisi

Disattivazione temporanea inserimento PER_CAS

La generazione dei documenti PER_CAS per il sisma sono momentaneamente disabilitati, in attesa della messa in linea della nuova versione degli stessi. E' comunque possibile intervenire sulla anagrafica dei componenti per assegnare articolo, data e protocollo delle domande di persistenza requisiti.



Tipo: Avvisi

OCDPC 614/2019 – PROMEMORIA PER I COMUNI

Si ricorda ai Comuni interessati che, ai sensi della OCDPC 614/209, art. 1, comma 9, la dichiarazione dei requisiti di cui al comma 1 della stessa, deve essere presentata dai beneficiari entro il 15 gennaio di ciascun anno fino al termine dello stato di emergenza. A breve sarà disponibile on line la nuova modulistica.



Tipo: Avvisi

OCDPC 614/2019 – PROMEMORIA PER I COMUNI

Si ricorda ai Comuni interessati che, ai sensi della OCDPC 614/209, art. 1, comma 9, la dichiarazione dei requisiti di cui al comma 1 della stessa, deve essere presentata dai beneficiari entro il 15 gennaio di ciascun anno fino al termine dello stato di emergenza.



Tipo: News

SISCOVI19 Modulo COVID19-COMUNI - Integrazioni informazioni

Il modulo "COVID19-COMUNI" attraverso il quale i Comuni estraggono i soggetti, in isolamento nel periodo selezionato, è stato integrato con le seguenti informazioni: - Positivo storico; - Esito ultimo tampone; - Data ultimo tampone. L'estrazione come in precedenza, estrae i soggetti, in isolamento nel periodo selezionato, non ricoverati, non guariti e non deceduti, riportando in aggiunta, nel caso in cui avessero eseguito dei tamponi, l’esito dell’ultimo e relativa data ("Esito ultimo tampone" e "Data ultimo tampone"). E’ stato aggiunto il dato “Positivo storico” che assume valore "VERO" qualora il soggetto abbia avuto almeno un tampone con esito positivo, mentre assume il valore "FALSO" per coloro che non hanno mai eseguito un tampone o non sono mai risultati positivi.



Tipo: News

SISCOVI19 Modulo COVID19-COMUNI

I soggetti autorizzati dal Sindaci che accedono alla piattaforma regionale SISCOVI19 al Modulo denominato “COVID19-COMUNI”, per avere le informazioni dei cittadini sottoposti alla misura della quarantena, per gli adempimenti di propria competenza, qualora riscontrassero un ritardo nell’aggiornamento dei dati o altre segnalazioni, potranno contattare il Dipartimento di prevenzione della propria Area Vasta: - MAIL:prevenzione.av1@sanita.marche.it - PEC:areavasta1.asur@emarche.it - MAIL:prevenzione.av2@sanita.marche.it - PEC:areavasta2.asur@emarche.it - MAIL:prevenzione.av3@sanita.marche.it - PEC:areavasta3.asur@emarche.it - MAIL:prevenzione.av4@sanita.marche.it - PEC:areavasta4.asur@emarche.it - MAIL:prevenzione.av5@sanita.marche.it - PEC:areavasta5.asur@emarche.it



Tipo: Avvisi

PROCEDURA DI RENDICONTAZIONE UE_CAS

Si ricorda a tutti i Comuni che nel momento in cui i report di Esportazione UE_CAS vengono accettati su CWPA è necessario che la documentazione necessaria a completare la procedura di rendicontazione pervenga alla Regione nel più breve tempo possibile, e comunque non oltre 10 giorni dal ricevimento della mail di comunicazione dell’avvenuta accettazione.



Tipo: Avvisi

OCDPC 614/2019 – OCDPC 650/2020 REVISIONE SCADENZA PRESENTAZIONE DICHIARAZIONI

A seguito di richiesta da parte del Soggetto Attuatore Sisma, il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile ha stabilito – in ragione della natura ordinatoria e non perentoria dei termini indicati nelle citate ordinanze - che le dichiarazioni di cui all’articolo 1 OCDPC 614/2019 possano essere acquisite entro il termine del 12 giugno u.s.



Tipo: Avvisi

PROROGA PROGETTI DANNI LIEVI

Con ordinanza del Commissario Straordinario per la Ricostruzione n.103 del 29/06/2020 sono stati prorogati i termini per la presentazione dei progetti di ripristino danni lievi. Si ricorda ai Comuni il monitoraggio costante ai fini della verifica dell’effettiva presentazione dei progetti, necessaria per il mantenimento del CAS.



Tipo: Avvisi

NOMINA DELEGATO SOGGETTO ATTUATORE SISMA

Si comunica che con decreto n. 206/2020 il Presidente della Giunta Regionale ha delegato le proprie funzioni alla Dott.ssa Silvia Moroni, dirigente della P.F. Soggetto Attuatore Sisma 2016 – Funzioni delegate, con incarico conferito con DGR 711/2020. Le comunicazioni inerenti il sisma 2016 vanno indirizzate all’indirizzo PEC: regione.marche.sas@emarche.it.



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – OCDPC 670/2020

A seguito delle modifiche apportate dalla OCPDC 670/2020 i Comuni devono provvedere a far integrare le dichiarazioni già presentate a quei beneficiari interessati dalle modifiche. Le integrazioni vanno poi caricate su CWPA e i Comuni dovranno procedere, se necessario, alla rettifica dei dati già caricati.



Tipo: Avvisi

Modulo PER_CAS: blocco inserimento domande articolo 5

Nel modulo PER_CAS non è più consentito inserire domande articolo 5 (per soggetti in albergo) né marcare come esaminate o meno le persone con domanda Art.5. Non è inoltre possibile - in anagrafe componenti - modificare protocollo, data domanda per i soggetti che hanno presentato un modulo Art.5, né impostarne di nuovi.



Tipo: Avvisi

OCDPC 614/2019 – OCDPC 650/2020 – Chiarimenti DPC su rimodulazione beneficio

La rimodulazione del CAS decorre dalla data di pubblicazione dell'ordinanza, ossia dal 19 novembre 2019. Il comune decorsi i 120 giorni procede alla verifica della sussistenza dei requisiti ed eventualmente chiede la restituzione delle somme. É pertanto interesse del privato che sappia di non avere più titolo, provvedere con sollecitudine a segnalare la mutata situazione.
La rimodulazione del CAS viene effettuata dal Comune, decorsi 180 giorni dalla data di pubblicazione dell'ordinanza, ossia dal 19 novembre 2019. Infatti il termine per la presentazione della domanda è stato prorogato di 60 giorni dall'ordinanza n. 650 del 16 marzo 2020.
Il comune decorso detto termine di 180 giorni procede alla verifica della sussistenza dei requisiti definiti dall'ordinanza 614 ed alla eventuale rimodulazione.
Qualora nel corso del procedimento di verifica emerga la mancanza o la perdita dei requisiti già fissati dall'ordinanza 388/2016, il comune revoca o ridetermina il contributo a far data dal momento in cui il requisito è venuto meno, chiedendo eventualmente la restituzione delle somme indebitamente percepite.



Tipo: News

Avviso per i Comuni abilitati al modulo "Covid19-Comuni"

E' stata apportata la modifica affinché, in fase di apertura, il filtro "Data inizio isolamento dal" è stato pre-impostato con la data odierna, per cui in elenco vengono mostrati i soggetti attualmente sottoposti alla misura di quarantena, questo perchè molti Comuni non impostando il filtro estraevano le informazioni storiche. Ulteriore modifica è stata quella di evidenziare nel campo "Data fine isolamento" la data indicata dai Dipartimenti di prevenzione dell'ASUR . Per i soggetti che hanno una data di fine isolamento molto avanti nel tempo ( es. 31/12/2020, 01/01/2021) sono da considerarsi in isolamento, non appena ci verrà comunicata,dalle strutture competenti, un valore diverso verrà aggiornata . I soggetti che non hanno il campo "Data fine isolamento " valorizzato sono da considerarsi in isolamento, non appena ci verrà comunicato un valore diverso, dalle strutture competenti, verrà aggiornato.



Tipo: Avvisi

Forme di assistenza modulo P004 a seguito di OCDPC 614/2019

Il Servizio Protezione Civile ha già provveduto a liquidare a numerosi comuni il CAS relativo al mese di marzo 2020. Prima di procedere alla liquidazione del beneficio ai cittadini, si raccomanda di verificare con estrema attenzione la corretta valorizzazione delle nuove forme di assistenza nel modulo P004 (tipo di assistenza in Assegnazione CAS) in modo da erogare l’importo corretto risultante da quanto previsto dall’OCDPC 614/2019 e non dover procedere in futuro alla richiesta di restituzioni delle somme erroneamente assegnate.



Tipo: Avvisi

OCDPC 614/2019 – OCDPC 650/2020 – Chiarimenti DPC su rimodulazione beneficio

La rimodulazione del CAS decorre dalla data di pubblicazione dell'ordinanza, ossia dal 19 novembre 2019. Il comune decorsi i 120 giorni procede alla verifica della sussistenza dei requisiti ed eventualmente chiede la restituzione delle somme. É pertanto interesse del privato che sappia di non avere più titolo, provvedere con sollecitudine a segnalare la mutata situazione.
La rimodulazione del CAS viene effettuata dal Comune, decorsi 180 giorni dalla data di pubblicazione dell'ordinanza, ossia dal 19 novembre 2019. Infatti il termine per la presentazione della domanda è stato prorogato di 60 giorni dall'ordinanza n. 650 del 16 marzo 2020.
Il comune decorso detto termine di 180 giorni procede alla verifica della sussistenza dei requisiti definiti dall'ordinanza 614 ed alla eventuale rimodulazione.
Qualora nel corso del procedimento di verifica emerga la mancanza o la perdita dei requisiti già fissati dall'ordinanza 388/2016, il comune revoca o ridetermina il contributo a far data dal momento in cui il requisito è venuto meno, chiedendo eventualmente la restituzione delle somme indebitamente percepite.



Tipo: News

Comuni abilitati al modulo "Covid19-Comuni"

Il modulo Covid19-Comuni consente di estrarre i soggetti sottoposti alla misura di quarantena domiciliare nel periodo selezionato (Data inizio isolamento - Data fine isolamento) escludendo coloro che sono in ricovero presso strutture ospedaliere, guariti o purtroppo deceduti. Se i campi (Data inizio isolamento - Data fine isolamento) non vengono valorizzati si estrae tutti i soggetti sottoposti alla misura di quarantena domiciliare dall'inizio dell'emergenza alla data odierna. Il tasto "Esporta Excel" estrae lo stesso elenco mostrato a video con l'indicazione dell'eventuale intervallo selezionato



Tipo: Avvisi

Avviso per i Comuni abilitati al modulo "Covid19-Comuni"

Informiamo che dal giorno 27/03/2020 è stato inserito, nell'elenco dei soggetti sottoposti alla misura di quarantena domiciliare, il Medico come prima colonna. L'elenco delle informazioni messe a disposizioni attraverso il modulo web "Covid19-Comuni", può subire delle variazioni, pertanto i manuali video e le indicazioni inviate con la mail di avvenuta abilitazione possono essere difformi,mentre restano validi per indicare i passi da seguire.



Tipo: Avvisi

Modulo P004 - Nuove funzionalità

Nel modulo P004 - CAS è ora possibile scegliere - in fase di assegnazione periodi in CAS - il tipo di assistenza, tra CAS normale o le altre forme di contributo previste dalla OCPC n. 614 del 12/11/2019.



Tipo: Avvisi

OCPC n. 614 - Proroga scadenza CAS

E' stata prorogata di 60 giorni la scadenza per la presentazione delle dichiarazioni per il mantenimento dei requisiti del CAS, ai sensi della OCDPC 614/2019. La nuova scadenza è fissata alla data del 17/05/2020. Essendo un giorno festivo, il termine finale è il giorno 18/05/2020



Tipo: Avvisi

OCPC n. 614 - Assegnatari di SAE

Si ricorda che anche gli assegnatari di SAE sono tenuti a presentare una delle dichiarazioni di cui alla OCPC n. 614 del 12/11/2019.



Tipo: Avvisi

OCPC n. 614 - ALBERGHI - Requisiti Art.5

Si ricorda a tutti i comuni che i requisiti di cui all'Art.1 comma 1 (proprietari) sono imprescindibili per l'eventuale mantenimento della sistemazione presso strutture ricettive (ai sensi dell'art.5 comma 1). Si prega i comuni di verificare le dichiarazioni caricate e provvedere alle eventuali rettifiche nell'elenco soggetti con domanda PER_CAS.



Tipo: Avvisi

Chiarimenti OCDPC 614/2019 - decorrenza rimodulazioni

La rimodulazione del CAS decorre dalla data di pubblicazione dell'ordinanza, ossia dal 19 novembre 2019. Il comune decorsi i 120 giorni procede alla verifica della sussistenza dei requisiti ed eventualmente chiede la restituzione delle somme. É pertanto interesse del privato che sappia di non avere più titolo, provvedere con sollecitudine a segnalare la mutata situazione. Link protezionecivile.gov.it



Tipo: Avvisi

Alle Strutture Ricettive che ospitano persone colpite dagli eventi sismici.

In relazione al Contratto sottoscritto tra Regione Marche e le singole Strutture Ricettive, informiamo che, in attuazione all’articolo 5 dell’OCDPC n.614/2019, tale servizio dovrà essere concluso il prossimo 17/02/2020. A far data 18/02/2020 la Piattaforma Informatica CWPA non sarà in grado di caricare tale spesa. Casi specifici di continuazione dell’ospitalità saranno possibili solo a seguito di specifica e motivata comunicazione da parte dei Comuni di provenienza dei singoli ospiti secondo le modalità già specificate ai Comuni stessi.



Tipo: News

Modifiche modulo PER_CAS

Sono stati aggiunti 2 elenchi in PER_CAS: Elenco soggetti assistiti che non hanno fatto domanda, elenco domande arrivate. Il sistema segnala se una persona ha protocollo e data domanda in anagrafe, ma non si trova il modulo PER_CAS corrispondente.



Tipo: Avvisi

Cessazione ospitalità presso le strutture ricettive attuazione disposizioni articolo 5 OCDPC n. 64/2019

Nota prot. n 1487335|17/12/2019 Scarica Documento



Tipo: Avvisi

Modifica PER_CAS per consentire di lasciare le opzioni non selezionate

E' ora possibile nelle dichiarazioni indicare SI, NO o lasciare il valore vuoto; si evita così di dover impostare a NO le dichiarazioni non pertinenti



Tipo: Avvisi

Nuovo report assistiti ad oggi

E' stato aggiunto nella sezione Report - Statistiche un report con l'elenco dei soggetti attualmente assistiti in CAS, Alberghi ed Altre Strutture, con provenienza e destinazione



Tipo: Avvisi

Inserimento dati di provenienza spostato in Anagrafe Cittadini

L'inserimento dei dati relativi alla provenienza è stato spostato in Anagrafe Cittadini, i dati restano visibili in "info componenti" nella finestra di assegnazione del CAS. Per ogni cittadino, anche in esportazione UE/Stato verrà riportata la provenienza indicata in anagrafe.



Tipo: News

OCPC n. 614 del 12/11/2019

E' in linea il nuovo modulo "Richiesta forme assistenza OCDPC 614/2019" relativo alle ordinanze pubblicate sul sito Regione Marche



Tipo: News

Indennità di occupazione temporanea e di esproprio per le aree emergenziali – nota prot 1354738 del 13/11/2019 o 1354916 del 13/11/2019

Attivate le misure specifiche per il caricamento delle spese di indennità occupazione temporanea e di esproprio, secondo la seguente tabella. La maschera consente di inserire i dati relativi ad “atto indennità esproprio” e “atto indennità occupazione” con identificazione tramite “numero, data Importo, quota parte importo rendicontato” Tali moduli avranno la possibilità di avere dei documenti collegati qualora la stima dei costi subirà delle variazioni



Tipo: News

Indennità di occupazione temporanea e di esproprio per le aree emergenziali – nota prot 1354738 del 13/11/2019 o 1354916 del 13/11/2019

Attivate le misure specifiche per il caricamento delle spese di indennità occupazione temporanea e di esproprio, secondo la seguente tabella. La maschera consente di inserire i dati relativi ad “atto indennità esproprio” e “atto indennità occupazione” con identificazione tramite “numero, data Importo, quota parte importo rendicontato” Tali moduli avranno la possibilità di avere dei documenti collegati qualora la stima dei costi subirà delle variazioni



Tipo: Avvisi

Pagamento CAS del mese di novembre 2019

Si comunica che nel mese di dicembre l'ufficio emetterà 2 decreti: il primo nei giorni 9/10 dicembre ed il secondo nei giorni 16/17 dicembre, in modo da permettere alle tesorerie comunali di erogare il CAS prima delle festività Natalizie.



Tipo: News

Progetto manutenzione SAE - Rilascio adesione entro il 20 ottobre

E' attivo il modulo "Adesione Manutenzione SAE SE104" la cui adesione dovrà essere inviata entro il 20 ottobre. L'adesione verrà presentata dal tecnico o Sindaco che accede al sistema e trasmette il consenso



Tipo: News

Progetto manutenzione SAE - Rilascio adesione entro il 20 ottobre

E' attivo il modulo "Adesione Manutenzione SAE SE104" la cui adesione dovrà essere inviata entro il 20 ottobre. L'adesione verrà presentata dal tecnico o Sindaco che accede al sistema e trasmette il consenso



Tipo: Avvisi

Nuovo CODICE UNIVOCO UFFICIO associato al Soggetto Attuatore del Sisma

AVVISO a tutti i Soggetti Economici che hanno rapporti commerciali con la Regione Marche – Soggetto Attuatore Sisma, per interventi di emergenza connessi con Sisma 2016. Si comunica che la Regione Marche, a decorrere dal 14 agosto 2019, ha introdotto un nuovo CODICE UNIVOCO UFFICIO, associato al Soggetto Attuatore del Sisma, ai fini della fatturazione elettronica. Il nuovo codice è pertanto il seguente: OQSX6J Tutte le fatture che perverranno con il vecchio codice 2DM3CR, non essendo più associabili alla Contabilità Speciale del Sisma, dovranno essere necessariamente rifiutate e poi correttamente riemesse con il nuovo codice. Per eventuali maggiori specifiche ci si potrà rivolgere ai RUP assegnati a ciascuna struttura.



Tipo: News

Procedura invio telematico candidatura concorsi

Si raccomanda ai candidati di verificare il possesso delle credenziali di accesso necessarie per la presentazione della domanda per non incorrere nella formazione di code di chiamata ai numeri dedicati. Considerati i tempi usuali per le operazioni di assistenza necessarie, per il rilascio e l'utilizzo delle credenziali valide (SPID, CNS, Pin Cohesion) gli operatori di help desk non garantiscono la soluzione dei problemi nel giorno di scadenza del bando di interesse per l’utente.



Tipo: News

PROROGA "Aree attrezzature per finalità turistiche" per Enti del cratere

La scadenza del modulo R001 - Aree attrezzature per finalità turistiche per enti del cratere è stata prorogata fino alle ore 16:00 del 14 giugno 2019



Tipo: Avvisi

Rilascio modulo integrativo per "Aree attrezzature per finalità turistiche" per Enti del cratere

Integrazione modulo R001 - Aree attrezzature per finalità turistiche per enti del cratere da integrare a partire dal 3 giugno ore 9:00 ed entro il 14 giugno 2019 ore 12:00 tramite CohesionWorkPa. I tecnici dei Comuni che hanno inviato la manifestazione di interesse per le arre attrezzate, possono procedere ad integrare i dati richiesti selezionando, dopo la fase di login, voce di menu “Documenti da evadere” (Tipo: Sisma –Ricostruzione) per ogni Area Attrezzata. la funzione “Compila documento” nel menù circolare. Terminata la compilazione dei dati richiesti il modulo generato dovrà essere trasmesso (tramite il tasto Vista e Trasmetti Documento) e il sistema restituirà la segnatura di protocollazione.



Tipo: Avvisi

Rilascio modulo per spese trasloco e mobilio Misura SE021

E' disponibile da oggi il modulo SE021 - Trasloco e mobilio per la rendicontazione delle spese sostenute dai cittadini e caricate dai Comuni per trasloco e acquisto mobilio per una spesa massima di € 4.000,00. La scheda prevede oltre al caricamento delle note di spesa e atti amministrativi necessari alla fase istruttoria, anche l'individuazione dell'alloggio e l'assegnatario dello stesso. Qualora i dati non fossero corretti si chiede di provvedere alla correzione con le apposite funzionalità. Qualora il campo Partia IVA della ditta che ha fornito l'alloggio fosse non compilata vi chiediamo di contattare l'ERAP che ci fornirà il dato.



Tipo: Avvisi

Nuovo titolo occupazionale abitazione di provenienza Utilizzo gratuito

Premesso che l’accertamento sulla spettanza del contributo di autonoma sistemazione è stato effettuato dalle Amministrazioni Comunali, così come previsto dall’art. 3 dell’OCDPC 388/2016, e che l’espressione “parenti e affini” o “ospitalità” è legittimamente utilizzata per indicare gli altri componenti di quei nuclei familiari che convivono con il soggetto che è proprietario o locatario dell’unità abitativa e che sono a lui legati da legami di parentela (mogli, figli, nipoti, etc., ancorché conviventi con il suddetto proprietario o locatario), la stessa locuzione non può essere utilizzata per individuare un singolo domiciliato o un intero nucleo familiare la cui dimora abituale nell’unità abitativa resa inagibile dal sisma sia basata sul legame di parentela con il legittimo proprietario/locatario, non convivente. Ciò vale, in particolare, in quei casi in cui il predetto titolo di occupazione non risulti formalizzato con un comodato gratuito scritto. Per evitare, quindi, confusione rispetto al significato del dato raccolto alla voce “titolo di occupazione dell’immobile colpito dagli eventi sismici”, si è concordato con il Dipartimento della Protezione Civile di indicare come “Utilizzo gratuito” il titolo di occupazione per quei nuclei familiari che si trovino nelle condizioni sopra prospettate. Restano estranee alla sfera di responsabilità della Regione e del Dipartimento le eventuali ulteriori implicazioni sottese al riconoscimento di tale titolo abitativo, che permangono di competenza delle Amministrazioni comunali interessate.



Tipo: Avvisi

Report CAS per il controllo del titolo occupazionale Parenti e Affini

E' disponibile un nuovo report CAS che elenca le Esportazioni UE e le relative righe, in cui tutti i componenti hanno titolo occupazionale provenienza = "Parenti e Affini"



Tipo: Avvisi

IMPORTANTE: CAS con provenienza parenti e affini

A seguito dei controlli effettuati dal Dipartimento è emerso che interi nuclei familiari, incluso il titolare dell’istanza di CAS hanno come titolo di occupazione dell’abitazione di provenienza indicato come “parenti e affini”. Tale voce è ammissibile solo se almeno uno dei componenti del nucleo familiare risulta proprietario, locatario o in comodato d’uso. Si invitano tutti i Comuni ad effettuare un controllo accurato prima di generare i report di esportazione UE_CAS. Si pregano i Comuni che lo hanno generato successivamente al 1 marzo di effettuare il medesimo controllo ed eventualmente di chiederci tempestivamente l’annullamento del report se contenente l’errore rilevato.



Tipo: News

Rilascio modulo per la compilazione della Misura 20 - Strade

nuovo modello SE020 - STRADE per la rendicontazione delle spese sostenute per urgenti interventi di messa in sicurezza e ripristino della viabilità delle infrastrutture stradali inserite nel programma di cui all'art. 4, comma 2, lett. c, dell'OCDPC 408/2016 attuate dagli Enti gestori o proprietari.



Tipo: Avvisi

Avviso agli utenti

Si comunica che oggi dalle ore 14:00 alle ore 14:30 ci potrebbero essere dei disservizi per attività di aggiornamento apparecchiature della Server Farm regionale



Tipo: Avvisi

Blocco caricamento nuove spese per gli Enti che hanno oltre il 30% delle rendicontazioni non terminate

Si avvisa che da oggi 15/02/2019 per incentivare le rendicontazioni è stato esteso il blocco al caricamento di nuove spese per gli Enti che hanno oltre il 30% delle istanze in fase 4, rispetto a quelle concluse (istanze in fase 4 > del 30% delle istanze fase 4+ fase 5 + concluse).



Tipo: Avvisi

Pubblicazione funzionalità "S_DER0 Assegna Decreti Rendicontazioni" per l'associazione dei decreti di liquidazione regionali

La funzione “S_DER0 Assegna Decreti Rendicontazioni” , accessibile dalla voce di menù Crea Documento, consente ai funzionari regionali di associare i decreti di liquidazione alle rispettive pratiche di rendicontazione presentate dagli Enti , per le spese indirette. Si precisa che per le spese dirette della Regione Marche, tale associazione avviene in automatico. Nella sezione Manuali è stato pubblicato il video che descrive i passi da seguire. Abiliteremo tale funzionalità ai nominativi che verranno indicati dal RUP delle varie Misure tramite mail da inviare a: helpdesk.sisma2016@regione.marche.it



Tipo: News

Pubblicazione funzionalità "Analisi Mandati" per funzioni di controlli del MEF

Nella giornata di oggi 01/02/2019 è stata resa disponibile la nuova funzionalità "Analisi Mandati" richiesta dai funzionari del MEF per le loro attività di controllo relativamente alla "Misura 05 Sistemazioni alloggiative altenative"



Tipo: Avvisi

Rendicontazioni UE-CAS: possibilità di generare 1 sola rendicontazione al mese

E' stata aggiunto al sistema un blocco che consente di generare una sola rendicontazione CAS per mese di riferimento: eventuali rendicontazioni successive alla prima risulteranno VUOTE, sarà quindi necessario eliminare la prima rendicontazione per poterne produrre una aggiornata. Inoltre le rendicontazioni generate fino al 09/02/2019 avranno come mese di riferimento "gennaio 2019".



Tipo: Avvisi

Avviso per le Strutture ricettive

La Legge n. 145/2018 (Bilancio dello Stato), all’articolo 1, comma 988, ha stabilito la proroga dello Stato di Emergenza sino al 31/12/2019. Pertanto, ad oggi e sino a nuove disposizioni, le Ordinanze del Capo Dipartimento della Protezione Civile che prevedono l’ospitalità della popolazione colpita dal sisma presso le strutture ricettive sono vigenti, quindi tale forma di assistenza può al momento proseguire.



Tipo: Avvisi

Rilascio nuova versione inserimento spese Misura Provvisionale Se007BIS

Si avvisa che da oggi 23/01/2019 è stata rilasciata la nuova versione per il caricamento delle spese relative al alla Misura Provvisionale SE007BIS. Si ricorda inoltre che per gli Enti che hanno oltre il 30% delle istanze in fase 4, rispetto a quelle concluse (istanze in fase 4 > del 30% delle istanze fase 4+ fase 5 + concluse), persiste il blocco del caricamento di nuove istanze. E’ stato pubblicato nella sezione Manuali il relativo un video che descrive la nuova modalità di caricamento delle spese.



Tipo: Avvisi

Gestione dei casi particolari - CAS liquidati dalla regione marche che non è possibile esportare UE

In caso ci siano casi particolari di CAS liquidati dalla regione marche, ma che non è possibile esportare UE (es.: sospesi per controlli della GDF), comunicare alla Regione Marche l'elenco dei soggetti: codice fiscale, cognome, nome, motivo per cui non si possono esportare. Tali CAS verranno esclusi dal controllo che blocca il calcolo del fabbisogno mensile P004 di dicembre 2018 e successivi.



Tipo: Avvisi

Blocco del calcolo fabbisogno mensile in caso di mancata Esportazioni UE dei mesi liquidati

Si ricorda ai Comuni che è necessario procedere alla ESPORTAZIONE ai fini UE delle mensilità CAS liquidate dalla Regione Marche comprensive del fabbisogno erogato fino al mese di ottobre 2018. Questo adempimento è assolutamente indispensabile per poter caricare, nel mese di gennaio 2019, il fabbisogno relativo al mese di dicembre 2018 ai fini della tempestiva liquidazione da parte della Regione Marche e conseguente erogazione ai cittadini della mensilità in questione. Per avere l'elenco dei casi bloccanti è possibile consultare il report "Fabbisogno liquidato da RM da esportare per l'UE", che si aggiorna ad ogni calcolo del fabbisogno mensile del mese di Dicembre 2018 o successivo.



Tipo: Avvisi

Trasmissione istanze create prima del blocco del 2/11/2018 Misura Provvisionale SE007 per i Comuni

Si precisa che le pratiche create prima del blocco del 21/11/2018 possono essere concluse caricando la documentazione amministrativa, finanziaria e trasmesse per la fase istruttoria, selezionando la voce di Menu' "Documenti da evadere" quindi "Modifica documento". Il blocco non consente di creare nuove istanze.



Tipo: Avvisi

Blocco caricamento nuove istanze della Misura Provvisionale SE007 per i Comuni

Si avvisa che da oggi 21/11/2018 è stata disabilitata la funzionalità per i Comuni di poter inserire nuove istanze relative alla Misura Provvisionale SE007. Seguiranno successive comunicazioni per poter inserire eventuali nuove istanze.



Tipo: Avvisi

Esportazioni UE CAS

Per agevolare l'esportazione UE CAS oggi è stata rilasciata una nuova funzionalità che consente di generare un Report, degli eventuali scarti, prima di procedere con la generazione dell'esportazione. Questa nuova funzionalità evita di rilanciare l'esecuzione dell'esportazione, per verificare la correzioni di anomalie, che per alcuni Enti potrebbe essere molto onerosa, causando un rallentamento di tutto il sistema. Inoltre in attesa che i record scartati vengono sanati è consigliabile inviare i record che superano i controlli così oltre a ottemperare all'obbligo dell'invio, vengono effettuati più invii anziché uno unico di grandi dimensioni. Vi segnaliamo inoltre che blocchiamo la generazione di file costituiti da oltre 65.500 record evitando di avere rendicontazioni parziali su più esportazioni.



Tipo: Avvisi

Rendicontazione fabbisogno mensile CAS - Controllo ultra-65

E' stato introdotto un nuovo controllo per la verifica dei soggetti ultra-65 in CAS. In caso di scarti in fase di rendicontazione è necessario verificare che, dato un singolo periodo di assegnazione CAS: un soggetto dichiarato come Ultra-65 lo sia per tutto il periodo di assegnazione; un soggetto dichiarato come < 65 anni lo sia per tutto il periodo di assegnazione.



Tipo: Avvisi

Avviso Alberghi - Proroga stato di emergenza sino al 31/12/2018

Lo stato di emergenza conseguente agli eventi sismici del 2016 che hanno colpito il Centro Italia è stato prorogato sino al 31/12/2018. Ad oggi non sono state emanate Ordinanze del Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazione che modificano le attuali forme di assistenza alla popolazione. Pertanto, al fine di dare continuità all’intervento emergenziale, si chiede cortesemente agli Amministratori delle strutture ricettive che accolgono gli ospiti con nesso di causalità sisma, di dichiarare sul sistema informativo della Regione Marche la disponibilità al prosieguo dell’accoglienza con le stesse modalità già utilizzate.



Tipo: Avvisi

Sollecito rendicontazione UE_CAS

Si sollecitano i Comuni che non abbiano ancora provveduto a generare il report relativo alla rendicontazione UE_CAS, al fine di alimentare il flusso finanziario conseguente.



Tipo: Avvisi

Cas - Controllo campo città provenienza

Si ricorda che il campo città di provenienza DEVE necessariamente essere riferito all'abitazione resa inagibile dal sisma. Da un controllo effettuato, risultano diverse anomalie, abbiamo messo a disposizione dei comuni un report chiamato "Componenti in CAS con Provenienza Errata (ente)" dove è possibile verificare se il proprio comune è interessato da questo problema. Si comunica che tutti i file delle certificazioni UE CAS generati, dove sono presenti questi errori saranno rifiutati e quindi dovranno essere rigenerati una volta effettuata la correzione



Tipo: Avvisi

Avviso CAS

In merito alla qualificazione del contributo di autonoma sistemazione ai fini fiscali, si rende noto come l’Agenzia delle Entrate, Direzione Centrale Normativa, con la circolare n. 11 del 21 maggio 2014, adottata con riferimento agli eventi sismici che hanno colpito il territorio dell’Emilia-Romagna, abbia ritenuto che “in base ai principi generali che disciplinano la tassazione dei redditi, devono essere assoggettate a tassazione le prestazioni inquadrabili in una delle categorie reddituali previste dall’art. 6 del TUIR. Sulla base di tale considerazione, si ritiene che il CAS, non essendo inquadrabile in alcuna delle categorie reddituali di cui al citato articolo 6 del TUIR, non sia imponibile ai fini IRPEF”



Tipo: Avvisi

Proroga dello stato di emergenza fino al 26/08/2018

A seguito della proroga dello stato di emergenza fino al 26/08/2018, si invitano le Strutture Ricettive ad aggiornare la data massima di disponibilità compilando il modulo P008 Questionario Disponibilità.



Tipo: Avvisi

Numero e data protocollo CAS in Anagrafe componenti, utilizzabili per i CAS revocati

Sono stati aggiunti i campi Numero e Data Protocollo nella Anagrafe Componenti, da utilizzare per i CAS revocati (con assegnazione CAS eliminata). Ai fini della rendicontazione UE: per i CAS non revocati, vengono usati numero e data protocollo inseriti nella finestra Assegnazione CAS; per i CAS revocati, che non compaiono quindi nella finestra Assegnazione CAS, vengono usati numero e data protocollo inseriti in Anagrafe componente. In caso di revoca CAS occorre quindi: valorizzare i dati storici delle INFO Componenti, ove non siano valorizzati o contengano ancora il valore Altro; eliminare l'assegnazione CAS; valorizzare numero e data protocollo in anagrafe componenti, in modo da consentire l'esportazione UE anche dei CAS revocati.



Tipo: News

Pubblicato il Report assegnazioni CAS non coerenti con data inizio e fine certificate

Report "Componenti con assegnazioni CAS in date non coerenti con inizio e fine certificate": elenca le assegnazioni CAS con date esterne al periodo Data inizio minima - Data fine massima indicato in anagrafica



Tipo: Avvisi

Contributo Autonoma Sistemazione – Incontro formativo 22/02/2018.

Si comunica che è indetto un incontro formativo rivolto ai funzionari che si occupano della gestione e della rendicontazione dei Contributi per l’Autonoma Sistemazione del sisma 2016. L’incontro formativo, che si terrà in data 22/02/2018, avrà per oggetto: 1. Nuova modalità di rettifica dei dati e dei contributi assegnati 2. Rendicontazione ai fini UE. Le sedi dell’incontro sono le seguenti: ASCOLI PICENO presso Piceno Consind, Via della Cardatura, alle ore 9,30 per i Comuni ricadenti nelle Province di Ascoli Piceno e Fermo MACERATA presso ERAP, Via Lorenzoni n. 167, alle ore 15,30 per i Comuni ricadenti nelle Province di Macerata, Ancona e Pesaro È data comunque la possibilità a chi non potesse partecipare all’incontro nella sede designata, di partecipare all’altra sessione. Si chiede cortesemente di comunicare quanto prima, ai fini dell’aggiornamento del nostro indirizzario, a mezzo mail all’indirizzo monica.vitelli@regione.marche.it i nominativi dei funzionari che si occupano della materia in oggetto indicando altresì un recapito telefonico diretto e l’indirizzo mail. Si raccomanda, data l’importanza dell’argomento e la tempistica sempre più stringente per l’invio delle rendicontazioni ai fini UE al Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, la più ampia partecipazione. Per eventuali informazioni e/o chiarimenti, contattare la Sig.ra Monica Vitelli al n. 071.8064220.



Tipo: News

Pubblicato il video che illustra le rettifiche CAS - nuova versione

Anticipando la prossima pubblicazione delle rettifiche - nuova versione - è stato reso disponibile nella sezione Manuali il video che illustra la nuova funzionalità. (nota: le rettifiche non sono ancora utilizzabili, verranno pubblicate a breve).



Tipo: News

SE004c Trasporti Pubblici e Privati Comuni

E' stata abilitata la misura SE004c Trasporti Pubblici e Privati per consentire agli Enti di inserire le spese relative



Tipo: News

Manutenzione 24/01/2018 dalle 16:00 alle 16:30

Oggi Mercoledì 24/01/2018 dalle 16:00 alle 16:30 a causa di lavori manutenzione straordinaria del server il servizio potrà subire delle interruzioni. Ci scusiamo per il disagio



Tipo: News

Nuove voci per Titolo Occupazionale

Sono ad oggi disponibili le seguenti voci per il Titolo occupazionale (CAS - Info Componenti): Abitazione, Appartamento Turistico, Automobile, Barca, Camper, Casa di Riposo, Casetta, centro aggregazione comunale, Centro sociale, Container, Garage, Ricovero attrezzi e/o annesso agricolo, Roulotte, Stanza d'Albergo, Struttura sanitaria pubblica, Struttura sanitaria privata, Tenda



Tipo: News

Incontro formativo per rettifiche CAS e rendicontazioni 16 voci 11/01/2018

Si ricorda che in data 11/01/2018 si terrà un incontro formativo per rettifiche CAS e rendicontazioni 16 voci per il quale è fortemente raccomandata la presenza dei sindaci, dei funzionari che si occupano dell'erogazione e rendicontazione dei cas nonchè dei funzionari che si occupano del monitoraggio e rendicontazione delle 16 voci (messe in sicurezza, misure provvisionali, ecc..). Durante la giornata si terranno due incontri: al mattino ore 09:30 per le province di Ascoli Piceno e Fermo presso Piceno Consind a Marino del Tronto, nel pomeriggio ore 15:30 per le province di Macerata, Ancona e Pesaro presso la sala della provincia di Macerata Via Velluti 41 Piediripa di Macerata



Tipo: News

Aggiunto report Componenti in CAS con Altro in Titolo Occupazione o Soluzione Abitativa

E' disponibile il nuovo report Componenti in CAS con Altro in Titolo Occupazione o Soluzione Abitativa, che permette di visualizzare i componenti che hanno come valore Altro nei campi Titolo Occupazione Provenienza, Titolo Occupazione Destinazione o in Soluzione Abitativa.



Tipo: Avvisi

Disabilitato Modulo Invenduti

Il modulo Invenduti non è più accessibile da parte dei comuni perchè Erap sta provvedendo all'aggiornamento dei dati in coerenza con il decreto del soggetto attuatore sisma n° 5 del 04/01/2018



Tipo: Avvisi

Valore Altro non utilizzabile come Titolo di Occupazione

Da oggi non è più possibile usare Altro come titolo di occupazione in CAS (sia in ingresso che come autonoma sistemazione); è necessario sostituire tale valore con una delle altre opzioni disponibili. Sono state aggiunte: Alloggio di servizio, Badante, Convivenza. La modifica deve essere riportata anche nei documenti di rendicontazione già inviati (funzionalità "Copia nelle rendicontazioni..." in "Info Componenti"). In caso vi fossero ulteriori opzioni non considerate vi preghiamo di inviare una mail a silvia.moroni@regione.marche.it.



Tipo: News

Rilascio nuovo modulo ANAG_ALB - Soggetti Certificati Alberghi

E' stato rilasciato il nuovo modulo, ANAG_ALB - Soggetti Certificati Alberghi, per l'invio della certificazione dei dati anagrafici dei soggetti ospitati in strutture Alberghieri.



Tipo: Avvisi

Aggiornamento dati componenti CAS nelle rendicontazioni mensili.

Accedendo alla gestione dei componenti CAS (Info Componenti), è ora possibile aggiornare anche i dati componenti presenti nelle rendicontazioni mensili già inviate alla Regione Marche, sulla base di quanto inserito nelle assengazioni CAS. La modifica è possibile solo per righe di rendicontazione CAS non incluse in report UE prodotti e/o inviati.



Tipo: News

Modifiche anagrafe componenti

E' ora possibile modificare da interfaccia Codice Fiscale, sesso, luogo e data di nascita di un soggetto in anagrafe. Per le modifiche a nome e cognome o in caso di codici fiscali duplicati, è necessario eseguire la modifica comunicando all'help desk il vecchio codice fiscale ed i nuovi dati da inserire. Dopo il salvataggio il sistema aggiornerà il campo "Codice Fiscale Calcolato" sulla base dei dati inseriti, utile al controllo degli stessi.



Tipo: News

Nuovo Report Anagrafica Componenti (ente)

Nel Menù Report - Sezione Monitoraggio CAS, è disponibile il nuovo report di controllo "Report Anagrafica Componenti (ente)", che riporta i soggetti dichiarati "con disabilità ad oggi" e semplifica la verifica dei dati anagrafici relativi al Codice Fiscale. Il report comprende il luogo di nascita e l'indicazione se un cittadino ha una assegnazione in CAS o meno.



Tipo: Avvisi

Rendicontazione delle spese di personale dei Comuni colpiti dagli eventi sismici

Sono state attivate le seguenti tipologie di rendicontazione delle spese sostenute dagli Enti locali: “Indennità forfettaria e straordinario”; “Ordine di Missione” e “Oneri sostenuti direttamente dall’ Ente” relative al personale impiegato nelle attività di soccorso e di assistenza alla popolazione e emergenza.



Tipo: News

Rilasciato il modulo Monitoraggio Strutture Invendute

Rilasciato il modulo Monitoraggio Strutture Invendute per l'assegnazione degli alloggi.



Tipo: News

Pubblicato report CAS - Scarti esportazione UE

Il nuovo report di controllo "Scarti esportazione UE CAS" permette di visualizzare le righe scartate dall''ultima esecuzione dell'esportazione UE - CAS. Il report riporta dati solo per le rendicontazioni fatte dopo la pubblicazione dello stesso (29/09/2017 ore 17:00). Può essere utile per capire perché non tutti i mandati vengono esportati.



Tipo: Avvisi

Pubblicato il nuovo codice documento per Esportazione Report UE

Accedendo alla sezione Crea Documento è possibile generare il report CAS da inviare alla UE per mezzo del nuovo codice documento "Esportazione UE - CAS (UE_CAS )". Il report deve essere generato selezionando il comune e premendo il bottone Genera Esportazione. Saranno popolati in questo modo i dati della scheda SE008, consultabili tramite l'interfaccia. Per consultare il documento Excel effettivamente prodotto dal sistema, dopo aver eseguito la Generazione come sopra indicato, è possibile accedere all'area Documenti da Evadere.



Tipo: News

CAS: disponibili nuovi report

Sono disponibili i nuovi report: Mandati con relativi rendicontazioni e controllo somme (utile per controllare gli le rendicontazioni ed importi associati ai singoli mandati) e Storico rendiconti e mandati per titolare CAS (per avere un quadro di tutte le rendicontazioni inviate, soggetto per soggetto). ATTENZIONE: non sono report da inviare alla Regione Marche, ma solo estrazioni utili al controllo dei dati inseriti.



Tipo: Avvisi

Rilascio funzionalità esportazione dati per l'UE-CAS

Rilascio funzionalità esportazione dati per l'UE-CAS selezionando "Crea documento" dal menù principale "Esportazione UE-CAS UE_CAS", SE008 per poter verificare i dati e qualora non risultano completi procedere con il tasto "Genera Esportazione". Nella sezione "Manuali" è stato pubblicato un video per illustrarne il funzionamento.



Tipo: Avvisi

Integrazione dati relativi alla descrizione fornitura, quantità e unità di misura

Per facilitare gli Enti nel caricamento per tutte le voci di spesa dell'unità di misura e quantità delle singole spese , è stata predisposta la funzionalità, "Gestione Dati Fatture - P010" selezionando "Crea documento" dal menù principale per poter integrare tali informazioni indipendentemente dalla fase in cui si trova l'istanza. Nella sezione "Manuali" è stato pubblicato un video per illustrarne il funzionamento.



Tipo: Avvisi

Opere di urbanizzazione per Container ad uso pubblico

E' stata inserita una nuova tipologia di spesa: "SE015c Opere di urbanizzazione per Container ad uso pubblico" per consentire a tutti gli Enti la rendicontazione di tali spese.



Tipo: Avvisi

Completamento del processo di rettifica dei CAS e sospensione rendicontazioni Giugno 2017

A seguito degli eventi formativi che si sono tenuti a Fermo e Macerata in data 29 maggio 2017, è stata stabilita come data limite per la generazione delle rettifiche ad opera dei Comuni quella del 30 giugno 2017.
Il processo di rettifica è indispensabile per "pulire" e cristallizzare i dati ai fini di una corretta rendicontazione delle somme erogate dai Comuni per il CAS da inviare sia al Dipartimento di Protezione Civile e successivamente all'Unione Europea per l'accesso al Fondo di Solidarietà, tale processo intende quindi correggere ed attualizzare l’intero database finora molto "dinamico" e soggetto ad aggiornamenti che sono stati determinati dal particolare momento di emergenza, in particolare nei primi mesi post sisma.
È quindi arrivato il momento di tracciare una linea di demarcazione anche in vista del termine dello stato di emergenza che è fissato al 19 agosto 2017.

Sulla base di quanto esposto, per completare correttamente il processo è necessario ora bloccare il caricamento del mese di giugno 2017 sulla piattaforma CohesionWorkPA, come già era stato condiviso in sede di formazione, per avere un “momento zero” da cui fare partire il processo le cui fasi sono articolate come segue:
  1. Il Comune procede con le rettifiche dei mesi da agosto 2016 a maggio 2017 incluso, i Comuni che avessero già provveduto per intero possono attivare già la fase di cui al punto 2, gli altri completano per i mesi rimanenti fino al completo adempimento;
  2. Il Comune invia le rettifiche sul portale CohesionWorkPA ed invia contestualmente una PEC al Servizio Protezione Civile – Soggetto Attuatore Sisma 2016 all’indirizzo regione.marche.protciv@emarche.it in cui CERTIFICA LA VALIDITA’ DEI DATI da produrre ai fini della rendicontazione della spesa e delle eventuali compensazioni in positivo o in negativo a valere sulla rendicontazione del mese di giugno;
  3. Il Servizio Protezione Civile – Soggetto Attuatore Sisma 2016, al ricevimento della PEC, comunica alla PF Informatica e crescita digitale lo sblocco del caricamento per il mese di giugno 2017 per i Comuni adempienti;
  4. Il Comune carica il mese di giugno 2017, verificando comunque costantemente i dati, ed invia, come da protocollo, le schede con i dati certificati nella piattaforma;
  5. Il Servizio Protezione Civile – Soggetto Attuatore Sisma 2016 scarica le schede di giugno 2017 e le rettifiche dei mesi precedenti e procede a redigere il decreto di liquidazione e gli atti per la chiusura del processo;
  6. Il Comune al momento del ricevimento della somma rendicontata, procede con la liquidazione dei benefici ai cittadini;
  7. Il Comune provvede contestualmente a caricare il mandato di pagamento e, non appena disponibili, le quietanze di pagamento.

Il caricamento del mandato e delle quietanze chiudono la filiera della rendicontazione del CAS ai fini UE pertanto è INDISPENSABILE provvedervi con celerità ed attenzione. A seguito del caricamento di questi ultimi dati sarà prodotto un report corrispondente alle specifiche individuate dal Dipartimento di Protezione Civile e sarà inviato al Servizio Protezione Civile – Soggetto Attuatore Sisma 2016 tramite PEC regione.marche.protciv@emarche.it. Successivamente il Servizio Protezione Civile – Soggetto Attuatore Sisma 2016 provvederà ad inviare il report al Dipartimento Protezione Civile con le modalità già sperimentate per le spese sostenute direttamente dalla Regione Marche.



Tipo: Avvisi

Ricalcolo automatizzato Rettifiche CAS

Oggi, dalle 9:00 alle 10:00 circa, a seguito di un controllo automatizzato sulle rettifiche dei CAS, si potranno verificare dei temporanei malfunzionamenti sulla funzionalità di calcolo delle rettifiche stesse.



Tipo: Avvisi

Mancato supporto di Internet Explorer

Si rende noto il software non supporta Internet Explorer. L'utilizzo di tale browser potrebbe comportare il mal funzionamenti nell'esecuzione di operazioni importanti In alternativa è possibile usare Chrome e Firefox



Tipo: Avvisi

Invio delle Rettifiche CAS con importo rettifica = 0

Si ricorda che - sebbene di norma non sia necessario inviare le rettifiche CAS ad importo rettifica = 0 - l'invio è necessario nel caso in cui ci siano variazioni di componenti o periodi, anche se a parità di importo. Ad esempio: se per Mario Rossi è stato rendicontato un solo periodo CAS dal 10/11/2016 al 30/11/2016, ma nel registro presenze in realtà ha 2 assegnazioni (es.: il 22/11/2016 ha cambiato indirizzo), la rettifica deve essere inviata anche se l'importo di Novembre non varia, per registrare in rendicontazione l'avvenuto cambio di indirizzo.



Tipo: Avvisi

Possibilità di indicare come "non reperibili" alcuni componenti

E' oggi possibile indicare - per i soggetti non reperibili - tale situazione nella sezione "info componenti", in modo da procedere con le rettifiche e rendicontazioni ove non si riesca a reperire tutte le informazioni richieste per il soggetto. Utilizzare tale opzione ESCLUSIVAMENTE per i soggetti realmente non reperibili.



Tipo: Avvisi

Possibilità di eliminare le rettifiche CAS in Documenti da Evadere

E' ora possibile eliminare i documenti di rettifica dei CAS fermi in "documenti da evadere", nel caso non si voglia inviarli agli istruttori per eventuali errori contenuti negli stessi.



Tipo: Avvisi

Modifica interfaccia inserimento mandati

E' stata rilasciata una nuova versione dell'interfaccia di associazione Mandati sia per i CAS che per le altre Rendicontazioni. I mandati devono essere inseriti nell'apposito catalogo "Gestione Mandati" ed è possibile associare più mandati ad ogni rendicontazione e famiglia in CAS.



Tipo: Avvisi

Rettifiche CAS pubblicate

E' stata pubblicata la procedura di rettifica dei documenti CAS, alla voce Menù Ente - Rettifiche CAS. Ciascun Ente può decidere se rendicontare il mese di maggio e successivamente eseguire le rettifiche (solo a rendicontazioni completamente approvate, ovvero con bollino non giallo), oppure procedere con le rettifiche e successivamente rendicontare il mese di maggio. Le rettifiche devono essere chiuse entro il mese di Aprile.



Tipo: News

Gionata Formativa CohesionWorkPa per rettifiche rendicontazioni contributi autonome sistemazioni 29/05/2017

Il giorno 29 Maggio 2017 si terrà una giornata formativa sull'applicativo CohesionWorkPA per rettifiche rendicontazioni contributi autonome sistemazioni. La giornata è stata suddivisa in questo modo: - ore 10:00 Comuni e Province di Ascoli e Fermo presso la sala del Consiglio della Provincia di Fermo in Viale Trento 113 - quarto piano - ore 15:30 Comuni e Provincie di Macerata, Ancona e Pesaro presso la sala convegno ERAP in Macerata, Via Lorenzoni 167



Tipo: Avvisi

Rettifiche CAS disponibili a breve

A breve sarà resa disponibile la funzionalità di rettifica dei CAS pagati per i mesi da Agosto 2016 a Marzo 2017. Per procedere alla rettifica dei dati da parte dei comuni è necessario organizzare una giornata formativa analoga a quella effettuata in data 27 marzo 2017. Verrà comunicato a breve - sia in questa sezione che via PEC - il giorno e il luogo in cui si terrà la formazione.



Tipo: News

Recupero dati concluso, gli Enti possono procedere con l'integrazione di quanto richiesto con nella circolare del DPC n° 10494 del 10 febbraio 2017

Tutti i documenti classificati con codice "P002" prevaricati prima della circolare DPC n°10494 del 10 febbraio 2017, sono stati caricati nelle corrispondenti voci di spesa e possono essere integrate con le informazioni mancanti ( es: descrizione fornitura, fornitore, P.IVA fornitore, dati mandato di pagamento e data quietanza..) In particolare: - i documenti i in fase 2 sono in carico presso l'Ente in attesa di inserire la documentazione amministrativa e certificazione della spesa necessaria per la fase istruttoria regionale; - i documenti in fase 3 sono in carico presso gli istruttori regionali in attesa di verificare l'importo ammesso; - i documenti in fase 4 sono in carico presso l'Ente in attesa di inserire i dati necessari per la certificazione della spesa all'UE ( dati fornitore, dati mandato pagamento e altro)



Tipo: News

Nuovo report riepilogo dati CAS

Aggiunto un nuovo report chiamato Riepilogo CAS per Ente (ente), visibile al Comune, che stampa la situazione di tutte le persone in CAS con riferimento ai familiari



Tipo: Avvisi

SE007d1 - Misure Provvisionali Diocesi

E’ stata pubblicata la scheda “SE007d1 - Misure Provvisionali Diocesi” ( per interventi < di 40.000,00€) le indicazioni in merito ai contenuti sono stati pubblicati al link: http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Terremoto-Marche/Per-le-Diocesi. Nei prossimi giorni attiveremo la scheda per i progetti di messa in sicurezza di importo superiore a 40.000,00€ e inferiore di 300.000,00€



Tipo: News

Monitoraggio alberghi

Ricordiamo che con la versione attuale l'albergatore non può più aggiungere nuovi componenti, perché l'anagrafica è stata abilitata solo per il tecnico del comune. Quindi nel caso di nuovi cittadini, l'albergatore dovrà contattare il comune che provvederà ad inserirlo in anagrafica e associarlo all'hotel relativo



Tipo: News

Rilasciato nuovo modulo SE006 Noleggio e Movimentazione materiali e mezzi

Rilasciato nuovo modulo SE006 Noleggio e Movimentazione materiali e mezzi relativa alla voce 6



Tipo: News

Rilascio nuovi moduli

Da oggi 30 aprile è in linea la nuova release, in rispetto alla circolare del DPC n° 10494 del 10 febbraio 2017, per le seguenti schede: SE001 Soccorso e prima Assistenza alla Popolazione SE002 Allestimento Aree/Strutture temporanee di accoglienza SE003 Gestione Aree/Strutture temporanee di Accoglienza (tendopoli/altre strutture) SE007 Misure Provvisionali SE012 Container (ad uso abitativo e/o ufficio) SE015 Opere di urbanizzazione per S.A.E.-M.A.P.R.E. - Scuole la sezione Manuali è stata aggiornata



Tipo: News

Recupero dati

Appena terminato il recupero dati delle precendenti istanze ne daremo comunicazione per consentire l'integrazione dei dati richiesti dalla circolare del DPC n° 10494 del 10 febbraio 2017



Tipo: News

Adeguamento della sezione CAS alle indicazioni del DPC n°10494 del 10 febbraio ed Anagrafe unica dei componenti

E’ stato rilasciato l’adeguamento della sezione CAS alle indicazioni del DPC n°10494 del 10 febbraio in merito alle procedure di rendicontazione e rimborso delle spese. Sarà quindi possibile generare ed inviare il report di rendicontazione del mese di marzo solo dopo aver completato i dati di dettaglio di tutti i componenti dei nuclei familiari ed i dati della relativa dimora attuale. Il ricalcolo del contributo dei mesi precedenti, legato alla necessità di rideterminare l’importo a seguito di rettifiche sui dati, sarà effettuato quindi successivamente all’inserimento dei dati di dettaglio relativo anche al pregresso, da effettuarsi entro il 27 APRILE 2017. E' disponibile il manuale video nella sezione Manuali: "Monitoraggio CAS (Nuova Versione 2017)".



Tipo: News

Rilasciato il report per i Comuni, Elenco Ospiti per Comune di Residenza/Domicilio (ente)

Rilasciato il report per i Comuni, Elenco Ospiti per Comune di Residenza/Domicilio (ente) con la situazione dei cittadini del Comune ad oggi ospitati nelle Strutture ricettive. Per visualizzarlo accedere al menù Report



Tipo: News

Rilasciato il report per i Comuni, Elenco Ospiti per Comune di Residenza/Domicilio (ente)

Rilasciato il report per i Comuni Elenco Ospiti per Comune di Residenza/Domicilio (ente) con la situazione dei cittadini del Comune ad oggi ospitati nelle Strutture ricettive. Per visualizzarlo accedere al menù Report



Tipo: Avvisi

Blocco Rendicontazione Enti

A seguito della circolare DPC n°10494 del 10 febbraio procedura di rendicontazione e rimborso delle spese sostenute, è necessario adeguare il sistema CohesionWorkPA al caricamento dei dati richiesti. Questa modifica richiede il blocco, a partire dal 23/02/2017, di alcune funzionalità e riprendere appena il sistema sarà stato adeguato come da circolare. La funzionalità di inserimento di nuovi moduli “Fase 1 Preventivato” degli Enti verrà bloccata. La funzionalità di caricamento di certificati di spesa (fatture e atti) nella “Fase 2 Certificato” verrà consentita solo per eventuali integrazioni richieste in fase istruttoria. Queste limitazioni consentiranno di terminare le istruttorie e liquidazioni dei dati attualmente caricati, bloccando l’inserimento di nuovi moduli fino al rilascio della prossima release necessaria per adeguare il sistema alla circolare del 10 febbraio. Non verranno richiesti i dati integrativi per le voci di spesa attualmente caricate nel sistema CohesionWorkPA



Tipo: Avvisi

Pubblicato il nuovo modulo P008: Disponibilità alberghi oltre aprile

Gli alberghi possono compilare il nuovo modulo P008 per dichiarare la disponibilità ad ospitare persone coinvolte dal sisma oltre il mese di aprile 2017. Il modulo deve essere compilato entro il 15 febbraio 2017.



Tipo: News

Possibilità di specificare componenti, disabili ed ultra-65 in CAS per singoli periodi

Attualmente è possibile specificare il numero di componenti, dei disabili e degli Ultra65 effettivamente in CAS all'atto della compilazione dell'assegnazione. Le rendicontazioni prodotte terranno conto di questi campi (modificabili ad ogni periodo inserito in CAS) per il calcolo dei componenti e non saranno più considerati invece i campi specifici per ogni nucleo familiare inserito (da intendersi come numero statico).



Tipo: News

Pubblicato il nuovo modulo per la richiesta disponibilità a strutture alberghiere di ulteriori posti letto a seguito del nuovo sisma

Il nuovo modulo è disponibile on-line



Tipo: News

Internet Explorer è meglio non usarlo

Abbiamo notato alcuni problemi con Internet Explorer soprattutto in rendicontazione alberghi, quindi è preferibile usare Google Chrome e Firefox



Tipo: News

Report cittadini per albergo da allegare al contratto

E' stato creato un nuovo report per gli albergatori. La stampa crea un pdf con l'elenco di tutti i cittadini validati presenti nella struttura da allegare al contratto



Tipo: News

Nuova funzionalità Analizza Anomalie

E' stata sviluppata una nuova funzionalità per facilitare la risoluzione delle anomalie di sovrapposizioni date, codici fiscali doppi e Data Inizio Minima non inserita. Tale funzionalità è possibile lanciarla da menù contestuale ad ogni riga di cittadino. Visualizza Anomalie con bottone con la lente. Il programma visualizzerà tutte le anomalie trovate



Tipo: News

Controlli su dati

Attenzione stiamo effettuando delle attività di pulizia del dato (Codici Fiscali doppi, e sovrapposizioni), per questi casi anomali si sta provvedendo a revocare le richieste di rendicontazioni pervenute



Tipo: Avvisi

Circolare del 23/11/2016 odcdpn 388/2016- Ulteriori tipologia di spesa ammissibili per gli Enti

Ulteriori tipologie di spese ammissibili per il modulo "P002 "Rendicontazione Enti al Di.Coma.C" a seguito della Circolare del Capo Dipartimento del 23 novembre 2016 - Terremoto Centro Italia. Prime indicazioni operative ed attuative dell’Ocdpcn. 388/2016. A tal riguardo, si riportano a seguire ulteriori voci di spesa ritenute ammissibili di rimborso purché riferite con stretto nesso di causalità alla fase emergenziale in atto e comunque finalizzate alle attività di cui all’art. 1, comma 2, lettere a), b) e c) dell’OCDPC n. 388/2016, e precisamente: 10. Soluzioni Abitative di Emergenza (SAE) 11. Moduli abitativi provvisori rurali emergenziali (MAPRE) 12. Container (ad uso abitativo e/o ufficio) 13. Edifici e strutture modulari ad uso scolastico 14. Moduli temporanei per la stabulazione, l’alimentazione e la mungitura degli animali, nonché per la conservazione del latte 15. Opere di urbanizzazione



Tipo: News

Aggiornato il Codice documento P002 Rendicontazione Enti al Di.Coma.C

E' stata aggiunta la possibilità per gli Enti di caricare, per ogni documento, solo le fatture a atti amministrativi disponibili, anche parzialmente e di trasmetterli per poter essere istruiti e liquidati. Se il documento risulta non completo il funzionario istruttore potrà rimetterlo in fase 2, per consentire all'Ente di integrarlo, completarlo e rinviarlo successivamente. I funzionari istruttori in fase 3, renderanno immodificabile le sezioni complete e che potranno essere liquidate con appositi atti, mentre per le voci prive di fatture e/o atti amministrativi potranno specificare nel campo note le integrazioni necessarie.



Tipo: Modifica

Creato codice documento P004 Monitoraggio CAS

Con questo codice documento è possibile registrare le assegnazioni per autonoma sistemazione



Tipo: Modifica

Creato codice documento P003 Monitoraggio Alberghi

Con questo codice documento l'Ente e l'albergatore posso registrare tutte le persone a cui è stato assegnato un Albergo



Tipo: Modifica

Aggiornato il Codice documento P002 Rendicontazione Enti al DI.Coma.C

Sono state aggiunte due fasi alla Rendicontazione Enti per il sisma 2016. La seconda fase è la certificazione delle spese con fatture e ricevute. La seconda fase è il consolidamento del dato da parte dell'istruttore della Protezione Civile



Tipo: Modifica

Creato codice documento P002 Rendicontazione Enti al DI.Coma.C

Invio prospetto digitale monitoraggio della spesa secondo le indicazioni dell’ordinanza del capo del Dipartimento della Protezione civile OCDPC n° 388/2016 (in allegato)