Be patient...
Comunicazioni su CohesionWork

Tipo: Avvisi

Ordinanze n. 392/2016 e n. 603/2019 e ss.mm.ii. inerenti il rimborso dello straordinario del personale di ruolo dei comuni “in cratere”

Si fa seguito alla precedente comunicazione pubblicata su CohesionWorkPa in data 27/02/2023 con cui si comunicava che a decorrere dal 1° gennaio 2023 sono ammesse a rimborso solo le rendicontazioni complete di cartellini timbrature e solo le ore di straordinario timbrate con codice “straordinario sisma” del personale di ruolo dei comuni “del cratere”, effettuate per attività emergenziali. E’ di evidenza che a fronte di sole due timbrature (entrata e uscita) il codice straordinario sisma viene inserito manualmente ed è altrettanto evidente che tale codice non possa essere inserito a copertura della differenza oraria tra il dovuto e l’effettuato, data anche la diversa natura giuridica di eccedenza oraria e di straordinario, quest’ultimo deve essere preventivamente autorizzato. Pertanto vengono ammesse a rimborso solo le ore di straordinario per attività emergenziali superiore ai 60 minuti, previa autorizzazione del responsabile e, comunque, dopo aver abbattuto la pausa pranzo. Si ricorda inoltre, che con circolare prot. 0588122 del 15 maggio 2024 inviata a mezzo PEC a tutti i Comuni del cratere, tutte le rendicontazioni presentate a decorrere dal 1° giugno 2024 dovranno contenere nel box di ciascun dipendente, oltre al cartellino e al cedolino, anche una relazione puntale per indicare quali attività emergenziali siano state poste in essere nelle singole giornate e nelle ore richieste a rimborso.



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – DICHIARAZIONE PERSISTENZA REQUISITI ASSISTENZA ALLOGGIATIVA EMERGENZIALE – PROROGA TERMINI DI PRESENTAZIONE

E’ stata pubblicata nel sito del Dipartimento della Protezione Civile l’OCDPC 1073 del 26/02/2024 che fissa al 05/07/2024 il termine per la presentazione della dichiarazione di persistenza dei requisiti per l’assistenza alloggiativa emergenziale (CAS ed altro) per l’anno 2024 (OCDPC N. 614/2019, Art. 1, comma 9) e proroga varie scadenze stabilite dalle OCDPC 899/2022, 959/2023 e 1006/2023



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – OCDPC 388/2016 – Erogazione del Contributo di Autonoma Sistemazione (CAS)

Si comunica che nel mese di Dicembre 2023 verrà adottato un unico decreto di liquidazione CAS, previsto per il giorno 13/12/2023.



Tipo: Avvisi

DICHIARAZIONE PERSISTENZA REQUISITI ASSISTENZA ABITATIVA EMERGENZIALE – ADEMPIMENTI DA ADOTTARE SU CWPA.

La piattaforma di Invitalia per l’inserimento delle dichiarazioni dei requisiti per l’assistenza alloggiativa emergenziale (CAS e altro) per l’anno 2023 è attiva ed è possibile procedere con il caricamento entro il termine del 6 novembre 2023, come stabilito dall’Ordinanza n. 1006 del 16/06/2023 del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile. L’indirizzo è il seguente: https://appsem.invitalia.it/. Una volta terminata l’istruttoria delle dichiarazioni ricevute per il tramite della piattaforma commissariale APPSEM, è necessario aggiornare la sezione “PERSISTENZA REQUISITI PIATTAFORMA COMMISSARIO” della piattaforma CWPA, inserendo i dati richiesti (tipologia dichiarazione – codice e data protocollo – id. dichiarazione). Qualora il nucleo non abbia più i requisiti per beneficiare dell’assistenza abitativa occorre chiudere la posizione. Si ricorda che le posizioni non validate rimarranno bloccate dal 7 novembre 2023 e non potranno concorrere alla generazione del fabbisogno mensile sino alla loro validazione. Si rammenta infine che, per gli aspetti operativi, i Comuni potranno avvalersi del supporto di TASK Srl (tel. 0733.280140), qualora lo ritenessero opportuno.



Tipo: Avvisi

SISMA 2016 – OCDPC 388/2016 – Erogazione dei Contributi di Autonoma Sistemazione CAS

Si comunica che nel mese di Agosto 2023 verrà adottato un unico decreto di liquidazione per i mesi di Luglio 2023 e precedenti, previsto per il giorno 24/08/2023.



Tipo: Avvisi

Proroga delle ordinanze n. 392/2016, n. 603/2019 e n. 399/2016 e ss.mm.ii. inerenti il rimborso dell’indennità del Segretario Comunale e dello straordinario del personale di ruolo dei comuni “in cratere”

Si informa che, con nota TERAG18_SM_SGA-0010139-23/02/2023, il Dipartimento della Protezione Civile nazionale ha comunicato che sono tutt’ora vigenti le ordinanze attualmente relative al rimborso dello straordinario effettuato per le attività emergenziali dei dipendenti di ruolo dei comuni “in cratere e dell’indennità ai segrateri Comunali in servizio presso gli stessi, fino al 31/12/2023 termine attuale dello stato di emergenza sisma 2016, come prorogato dalla legge di bilancio n. 197/2022 (art. 1 comma 738). Si precisa che verranno ammesse a rimborso solo le rendicontazioni complete di cartellini timbrature e solo le ore di straordinario di cui al codice “straordinario sisma” del personale di ruolo dei comuni “del cratere”, effettuate per attività emergenziali.